Oggetti in corso di studio

Ecco gli oggetti del nostro “museo virtuale” in fase di allestimento. Invitiamo chiunque fosse interessato a contribuire alla redazione schede.

40 anni di ISCUM

In occasione del quarantesimo di fondazione, l’Istituto di storia della cultura materiale ha organizzato una mostra che si è tenuta all’interno del chiostro del Museo di Sant’Agostino dal 21 ottobre al 20 novembre 2016. Di seguito la galleria dei pannelli esposti.  

BIBLIOGRAFIA PER UNA STORIA DELLA CULTURA MATERIALE (Presente nella Biblioteca ISCUM)

GENERALE Cultura Materiale Quaderni Storici nr 31 F.BRAUDEL, Capitalismo e civiltà materiale, 1-3 Encyclopedie Kwartalnik historii kultury materialney (prevalentemente in polacco, aggiornata dal 1956) ETNOGRAFIA L.GIBELLI, Memoria di cose, prima che scenda il buio G.CHIODI – A.ALCOZER, Con le loro mani FILMOGRAFIA (Links) TERRA CRUDA Fabbricazione di mattoni crudi e dei coppi (cotti) in Sardegna,…

Il pesce nella storia

I greci antichi consumavano molto pesce che cucinavano in modo diverso, ma sopratutto sotto la brace, con poche aggiunte di aromi e talvolta formaggio (caprino). Secondo Archestrato, cuoco del IV secolo avanti Cristo, nato a Gela (ma alcuni lo pensano di Siracusa), riteneva che il formaggio fosse idoneo solo sui pesci coriacei, mentre, al contrario,…

Curiosità Culinarie

Nell’antica Grecia  si mangiava poca carne, per lo più veniva utilizzata nei sacrifici agli Dei, eseguiti secondo regole precise: gli animali venivano dissanguati e  le loro interiora, fegato, polmoni, cuore, reni e milza venivano subito arrostite allo spiedo, senza sale e mangiate sul posto. Il resto dell’animale veniva disossato e le ossa calcinate, mentre la…

Il forno

Il modo più primitivo per cuocere il pane sotto forma di focacce era quello di appiccicare la pasta su una superficie molto calda: una volta cotta si stacca. Una specie di forno  primitivo è quello che ancor oggi si usa nel Nordafrica ed in Sardegna, il tabouna, un tronco di cono in terra entro cui…

16 Soffietto

NOME   Soffietto MATERIALE   Misto, legno ferro e/o rame e pelle PROVENIENZA  Contado fiorentino DATAZIONE  seconda metà ‘800/’900 PROPRIETARIO   ISCUM Serviva per soffiare la polvere di zolfo sulle piante di  vite. I tubi sono stati piegati con la sabbia (cioè  dopo essere stati riempiti con la sabbia e tappate le due estremità, per impedire la loro…

Organigramma

Giunta Presidente: Severino Fossati Vice-Presidente: Anna Decri Segretaria: Anna Boato Redazione Notiziario di Archeologia Medievale Anna Boato, Ida Chiappe, Rosa Pagella Biblioteca Direttore: Severino Fossati Laboratorio di dendrocronologia Severino Fossati, Francesca Tassara, Patrizia Pittaluga Laboratorio di restauro Maurizio Giardi Archivio Disegni: Giancarlo Conti Fotografie: Francesca Musante

Referenti progetti

Dendrocronologia Severino Fossati Edilizia in terra cruda Paola Marenzana, Rosa Pagella Mensiocronologia Daniela Pittaluga Museo virtuale Severino Fossati Portali Anna Decri

Il nostro metodo

La trentennale attività condotta dall’ISCUM è stata sempre caratterizzata da una forte impronta metodologica e da una grande vivacità dialettica riguardante le metodologie applicabili allo studio, alla conoscenza, alla valorizzazione e alla conservazione del patrimonio culturale sia all’interno dell’associazione sia nei confronti delle altre istituzioni operanti su queste tematiche.  Le metodologie sono fondamentali  per lo…